Il LA.P.E.C. (Laboratorio Permanente Esame e Controesame) è un’associazione culturale che si è costituita a Siracusa nell’anno 2008, presso il prestigioso Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali. L’associazione è sorta inizialmente con lo scopo di studiare e approfondire le problematiche giuridiche connesse all’esame incrociato nel processo penale.

Partendo dalla considerazione che il metodo dialettico e il criterio della formazione della prova in contraddittorio costituiscono gli elementi cardine del sistema accusatorio, anche nella forma adottata dal nostro legislatore, il LAPEC ha avviato la propria attività e incentrato le proprie iniziative, al fine di studiare, monitorare e, se possibile, migliorare le prassi e le tecniche della cross examination, quale metodo di formazione della prova orale, in quanto ritenuta lo strumento più idoneo ad assicurare il principio del contraddittorio e l’accertamento della “verità processuale”.

Regole, tecniche, prassi spesso soffocate da resistenze culturali degli operatori del diritto, a causa di un atteggiamento valutato come superficiale o pigramente rassegnato ad una comoda “semplificazione” della procedura.

Resistenze e prassi distorte che rischiano di condurre (e conducono di fatto) alla disapplicazione o alla errata applicazione di quelle regole giuridiche che, apparentemente prive di sanzione processuale, vengono ritenute meri canoni indicativi privi di valenza precettiva.

EVENTI